Raccolta porta a porta del Multimateriale di

Carta, plastica, metalli

carta-plastica-metallo

Carta

si-materiale-da-riciclare

 

Clicca per vedere quali sono i rifiuti da mettere nel sacchetto
• giornali, libri, riviste,quaderni, fogli, cartone e cartoncino (tagliati e appiattiti per ridurne il volume)
• contenitori in tetrapak per alimenti (risciacquati e appiattiti) • imballaggi in cartone ondulato di qualsiasi forma o misura
• contenitori in cartone per frutta e verdura

no-materiale-da-riciclare

 

Clicca per vedere quali sono i rifiuti da NON METTERE nel sacchetto
• contenitori di prodotti pericolosi
• carte sintetiche
• carta sporca, oleata, plastificata
• fazzoletti di carta usat
 

Plastica

si-materiale-da-riciclare

 

Clicca per vedere quali sono i rifiuti da mettere nel sacchetto
• contenitori vuoti per bevande e liquidi
• flaconi vuoti per detersivi
• pellicole di plastica
• vaschette per dolciumi e alimenti
• tutti i contenitori e imballaggi con i simboli “PET – PE – PP” • piatti e bicchieri di plastica* • polistirolo per alimenti
 

no-materiale-da-riciclare

 

Clicca per vedere quali sono i rifiuti da NON METTERE nel sacchetto
• posate di plastica
• gomma
• polistirolo da imballaggio
• cassette e cd audio e video
• giocattoli in plastica
• penne

 

 

Metallo

si-materiale-da-riciclare

 

Clicca per vedere quali sono i rifiuti da mettere nel sacchetto
• Lattine per bibite e conserve con simbolo “AL”, “ACC”; bombolette spray per deodoranti, lacche, ecc.
• fogli di alluminio da cucina
• vaschette e contenitori per la conservazione dei cibi
• scatolette per alimenti
• capsule e tappi per bottiglie di olio, vino, liquori, bibite coperchietti da yogurt e similari
• blister liberati dai contenuti
• tappi a corona
• piccoli oggetti in metallo (viti, ecc)

 

 

no-materiale-da-riciclare

Clicca per vedere quali sono i rifiuti da NON METTERE nel sacchetto
• contenitori per solventi e vernici etichettati ‘t’ e/o ‘f ’ (tossici e/o infiammabili)
 

 

 

Come funziona la raccolta

Il nuovo servizio prevede la raccolta differenziata in un unico contenitore per 3 tipi diversi di rifuti: carta, plastica e metalli (alluminio e acciaio)… la differenziazione dei materiali viene effettuata all’impianto di destinazione finale.

CONSIGLI: Vuotare e risciacquare flaconi e imballaggi; schiacciare e rimettere il tappo alle bottiglie in plastica, affinché non riacquistino la forma originaria; ripiegare i giornali; schiacciare le scatole di cartone per ridurne il volume.

Attenzione!

Per evitare il mancato ritiro dei propri rifiuti bisogna rispettare le seguenti regole:

> conferire i rifiuti in plastica utlizzando “esclusiva- mente” la busta gialla
> esporre la busta solo ed esclusivamente nei giorni e negli orari previsti per la raccolta
> esporre la busta “preferibilmente” piena
> non inserire carta sporca (va nel secco residuo)

Modalità di conferimento plastica

Abitazioni singole

Esporre il proprio sacchetto giallo all’esterno della propria abitazione tra le ore 6 e le ore 8. La raccolta viene effettuata ogni mercoledì anche se ricade in giorni festivi a partire dalle ore 8.

Condomini

Esporre il contenitore carrellato verde all’esterno del condominio tra le ore 6 e le ore 8. La raccolta viene effettuata il 2° e 4° venerdì del mese anche se ricade in giorni festivi a partire dalle ore 8.