Comune di Pignola

Raccolta porta a porta del

secco residuo

raccolta-secco-residuo

 

È la parte dei rifiuti che non può essere recuperata con le precedenti raccolte e che produce il maggiore impatto ambientale rispetto agli altri: non viene immessa in nessuno dei circuiti di riciclo e quindi viene smaltita in discarica o nei termovalorizza- tori. La parola d’ordine riguardo a questo materiale è “ridurre quanto più è possibile”, innanzitutto cercando di recuperare parti del materiale compatibile con la raccolta differenziata, provando a riutilizzare contenitori e oggetti che possono essere desti- nati a qualche altra funzione o che possono essere utili ad altre persone, ed evitando in partenza sprechi inutili.

si-materiale-da-riciclare

Clicca per vedere quali sono i rifiuti da mettere nel sacchetto
• carta sporca, oleata o plastificata
• ceramiche e porcellane
• gomma
• plastiche non aventi funzione di imballaggio (giocattoli, piatti, bicchieri e posate)
• pannolini
• pannoloni e assorbenti in genere
• CD, musicassette
• DVD, VHS
• penne e pennarelli
• sacchi per aspirapolvere
• spazzolini
• collant
• rasoi in plastica
• polveri dell’aspirapolvere
• lettiere per animali domestici
• fazzoletti di carta usati

no-materiale-da-riciclare

Clicca per vedere quali sono i rifiuti da NON METTERE nel sacchetto
• materiali riciclabili (frazione organica, carta e cartone, vetro, imballaggi in plastica e metallo, ingombranti, ecc…)
• calcinacci
• indumenti usati
• cartucce toner e inchiostri ink-jet
• rifiuti pericolosi
• farmaci
• pile scariche e batterie d’auto
• sostanze tossiche

Come funziona la raccolta

È la parte dei rifiuti che non può essere recuperata con le precedenti raccolte e che produce il maggiore impatto ambientale rispetto agli altri: non viene immessa in nessuno dei circuiti di riciclo e quindi viene smaltita in discarica o nei termovalorizza- tori. La parola d’ordine riguardo a questo materiale è “ridurre quanto più è possibile”, innanzitutto cercando di recuperare parti del materiale compatibile con la raccolta differenziata, provando a riutilizzare contenitori e oggetti che possono essere desti- nati a qualche altra funzione o che possono essere utili ad altre persone, ed evitando in partenza sprechi inutili.

Attenzione!

Per evitare il mancato ritiro dei propri rifiuti bisogna rispettare le seguenti regole:

> Non introdurre materiali riciclabili, causereste uno spreco di risorse preziose e un danno all’ambiente. La raccolta differenziata è obbligatoria, si può essere sanzionati.
> esporre il proprio contenitore preferibilmente pieno
> esporre il proprio contenitore solo ed esclusivamente nel giorno previsto per la raccolta
> non depositare materiale fuori dal contenitore non esporre i rifiuti senza il contenitore

Modalità di conferimento del secco residuo

Abitazioni singole

Esporre il proprio contenitore marrone all’esterno della propria abitazione con il coperchio chiuso e il manico in avanti tra le ore 6 e le ore 8. La raccolta viene effettuata ogni martedì anche se ricade in giorni festivi a partire dalle ore 8.

Condomini

Esporre il contenitore carrellato marrone all’esterno del condominio tra le ore 6 e le ore 8. La raccolta viene effettuata ogni martedì anche se ricade in giorni festivi a partire dalle ore 8.